Ascolta l'intervista qui: Intervista a Anna Moroni

Emisfero boreale, Europa, Pigneto - Sono le 14,00 alle clienti dello yeah non sembra vero si fermano e la guardano, Lei, si mangia due polpettine e un poco di insalata alquanto asciutta, “giusto un pizzico di sale, poco olio, ma buono” sollecita Vieri a darle del pane. Qualcuna azzarda: “mah, signora scusi lei è la Moroni? Quella della prova del cuoco ? “Si sono io”. “Che piacere” e giù a farle complimenti...

Lidia arriva alle 15, l'incontro è sereno e forte come un caffè, anzi un Tea ben fatto. Lidia ha pronta una cartella di 1000 domande, la scuola, la televisione i suoi maestri, ne farà meno. Arriva Alice Black Rabbit, anche lei sorride, il programma che le ospita è il suo. Anche lei ha delle domande. L'incontro, e fin troppo breve. Sarà ovviamente delirante, e le due fanciulle si beccheranno una bella tirata di orecchio al suono di: “certo la bellezza conta” (Alice e Lidia si sono definite le veline dello Yeah!) “ma per tenersi un uomo anche la cucina ha il suo perché” le confessa la Moroni che il suo uomo “se lo tiene a casa a suon di frittata di patate e la mitica cacio e pepe ed è arrivata alle nozze d'oro”.
Un piacere sentirle, come la sua cucina scuè scuè.

 

Leave a comment