Dionysus oggi: attraverso gli occhi di Daniele Salvo

Intervista a Daniele Salvo, regista e interprete di Dionysus, il dio nato due volte

Dionysus, il dio nato due volte è lo spettacolo di Daniele Salvo, andato in scena in prima nazionale al teatro Vascello dal 4 al 13 marzo 2016.

Tratto dalle Baccanti di Euripide racconta la vicenda di Dioniso (Daniele Salvo), arrivato a Tebe per diffondere i suoi culti, per rivelarsi come dio della salvezza e cambiare il popolo.

Deliradio era presente all'evento-anteprima organizzato dalla Fondazione Veronesi

Irrational Man: il caro e vecchio Woody Allen e la sua filosofia di vita

Al cinema da 6 dicembre, Woody Allen ritorna al passato con una dark commedy

In occasione dell'anteprima-evento organizzata dalla Fondazione Veronesi per una raccolta fondi destinata a giovani scienziati, Deliradio ha partecipato alla proiezione di Irrational Man. Per gli appassionati di Woody Allen è stato un momento amarcord.

Antigone di Sofocle: la regia di Filippo Gili ridona all'opera il suo presente

In scena in prima nazionale dal 24 novembre al 6 dicembre al teatro dell'Orologio, con Vanessa Scalera, Piergiorgio Bellocchio, Barbara Ronchi, Filippo Gili, Omar Sandrini, Alessandro Federico, Matteo Quinzi, Rosy Bonfiglio, Roberto Dellara.

Quando si ripropone un testo classico si ha la responsabilità di dar respiro all'universalità del suo tema, creando un ponte con il presente fatto di persone, di valori, di cambiamenti, di strutture sociali.

Luminaria: l'arte impara dalla natura per emozionare lo spettatore

Dal 10 Ottobre al 6 Dicembre è stata allestita la mostra Luminaria tramite Romaeuropa Digitalife, al Macro Testaccio

In occasione della trentesima edizione di Romaeuropa, torna al Macro Testaccio, in collaborazione con Elekra- Festival D'Arte Digitale di Montréal (Quèbec), la mostra Digitalife, giunta alla sua sesta edizione. Il suo scopo è quello di unire le nuove tecnologie ai linguaggi artistici contemporanei.

Ritrovarsi catapultati negli anni '30 per vedere un film muto sul maxi schermo e un'orchestra che suona dal vivo

Charlie Chaplin sul maxi schermo e l'orchestra italiana del cinema a dettare il ritmo

Sabato 7 novembre l'Auditorium Parco della Musica ha offerto al suo pubblico un'esperienza fuori dal tempo e piena di magia

Grazie all'Orchestra Italiana del Cinema è stato possibile vedere uno dei più celebri film di Charlie Chaplin, La febbre dell'oro (The gold rush), in una versione mai vista prima. La prima pellicola girata da Chaplin risale al 1925 ed era priva di accompagnamento musicale, dotata solo del testo.

Pagine